Risultati
Campionato di calcio Serie B 2009/2010
Girone di Andata - 14a giornata
Domenica, 15 Novembre 2009 - inizio gare ore 15:00
Partite Note
Ancona Vicenza 2 - 0  
Cittadella Gallipoli 1 - 2  
Frosinone Brescia 1 - 0  
Grosseto Albinoleffe 2 - 2  
Lecce Padova 2 - 1  
Mantova Cesena 0 - 1  
Modena Crotone 0 - 2  
Piacenza Torino 0 - 0  
Reggina Sassuolo 0 - 2  
Salernitana Empoli 1 - 0  
Triestina Ascoli 2 - 0  
Tabellino
Ancona (4-4-2): 1 Da Costa, 3 Surraco(40'st 20 Gerbo), 4 Catinali, 6 Cristante, 8 Colacone(37'st 99 Gerardi), 9 Mastronunzio [cap], 13 Cosenza, 16 Zavagno, 19 Miramontes(22'st 7 Schiattarella), 21 De Falco, 22 Milani. A disposizione:23 Schena, 10 Piccoli, 17 Pisacane, 25 Camillucci. All.:Sig. Alessaandro Valter SALVIONI
Vicenza (4-3-1-2): 14 Fortin, 4 Zanchi, 5 Di Cesare(1'st 27 Fabiano), 7 Rigoni(19'st 24 Sestu), 8 Bernardini [cap], 10 Sgrigna(30'st 90 Misuraca), 11 Bjelanovic, 19 Martinelli, 77 Botta, 79 Gavazzi, 81 Ferri. A disposizione:1 Frison, 6 Minieri, 22 Forò, 29 Margiotta. All.:Sig. Rolando Maran
Marcatori: 24'pt Mastronunzio; 25'pt Miramontes
Arbitro: Sig. Maurizio CIAMPI di Sez. di Roma
Angoli: 4-3
Ammoniti: 2'pt Bernardini
Espulsi: -
Spettatori: spettatori 5819 (paganti 1209, abbonati 4286, omaggi 324) per un incasso totale di 32.244,69 euro (quota abbonati 16.125, 69 euro).
Recupero: pt 1´, st 4´.
Scorri il campionato
Il film della partita
Ancona-Vicenza 2-0
1° tempo.
1’ Avvio di gara affidato al Vicenza
2’ Ammonito Bernardini
10’ Rigoni in area solo spreca una ghiotta occasione incespicando sulla palla
19’ Conclusione dal limite di Surraco blocca Fortin
23’ Diagonale di Colacone Fortin respinge a fatica
24’ Corner alto di Miramontes a tagliare tutta l'area di rigore per l'accorrente Mastronunzio che irrompre e deposita in rete
25’ Mastronunzio Catinali per Miramontes che di esterno deposita nell'angolino più lontano a Fortin
25’ Bjelanovic sotto porta su un corss calcia fuori
46’ Termina primo tempo: ANCONA-VICENZA 2-0
2° tempo
1’ Entra Fabiano esce Di Cesare
11’ Contropiede Mastronunzio che caòcia ma il portiere respinge con i piedi
18’ De Falco ruba palla serve Masteonunzio che in diagonale calcia fuori
19’ Entra Sestu esce Rigoni
22’ Entra Schiattarella esce Miramontes
22’ Cross di Sgrigna per la teste di Bjelanovic che gira di poco fuori
27’ Assist in diagonale di De Falco per Colacone che calcia al volo ma di poco alto
30’ Entra Misuraca esce Sgrigna
30’ Numero di Mastronunzio che va via in mezzo a tre uomini prova il pallonetto sul portiere in uscita ma la palla colpisce la traversa
37’ Entra Gerardi esce Colacone
40’ Entra Gerbo esce Surraco
44’ Palo di De Falco
50’ Termina la partita
ANCONA- In due minuti l'Ancona piega il Vicenza mettendo a segno due reti con Mastronunzio e Miramontes e consentono ai ragazzi di Salvioni di restare ancora imbattuti davanti al pubblico amico e di restare nelle zone di vetta. La squadra marchigiana voleva riscattarsi dal ko di sabato scorso a Crotone e ha scaricato tutta la rabbia sul malcapitato Vicenza che al Del Conero ha fatto vedere ben poco. Gli ospiti hanno una ghiotta occasione per sbloccare il risultato ma Rigoni davanti a Da Costa scivola sul pallone e butta all'aria forse l'unica palla gol che è capitata ai veneti nell'arco dell'incontro. Mister Salvioni riesce a recuperare in tempo Milani e Colacone che in settimana non si erano allenati e può impiegarli nel classico 4-4-2 dando un turno di riposo a Schiattarella inserendo l’uruguagio Surraco. Maran privo di Brivio in Nazionale under 21 come Mustacchio si presenta al Conero con un 4-3-1-2 con Sgrigna e Bjelanovic terminali offensivi dell’attacco vicentino. Il primo a far tremare Fortini è Colacone che ci prova con un diagonale che termina di poco sul fondo. Poi arrivano i due minuti di fuoco per i dorici che con due gol mettono in cassaforte il risultato. Il primo gol arriva al 23' su un corner dalla sinistra di Miramontes che mette una palla tagliata in mezzo all'area, ma nessuno se non Martinelli che la spizza e la palla arriva alla “Vipera” Mastronunzio, che con un contro movimento è andato ad appostarsi sul secondo palo e di piatto a mezza altezza insacca. Palla al centro il Vicenza sembra ancora stordito dal gol subito fa confusione a centrocampo Zavagno serve Catinali al limite alza la testa e vede sulla corsia opposta Miramontes che si inserisce alla spalle di dei difensori venti e con uno splendido tiro di esterno deposita il pallone nell’angolino più lontano.
Nella ripresa l’Ancona vorrebbe arrotondare il punteggio ma Mastronunzio nella prima occasione dopo un bel contropiede spara su Fortin in uscita, mentre nella seconda occasione dopo un numero di alta classe prova un pallonetto, ma la palla si stampa sulla traversa. Il Vicenza si fa viva dalle parti di Da Costa con una punizione centrale di Sgrigna e con un colpo di testa dell’ex Ascoli Bjelanovic che dal centro dell’area piccola non inquadra lo specchio. Nel finale c’è anche spazio per De Falco che approfittando delle proteste per un fallo su Mastronunzio sotto la panchina dorica a metà campo prende la sfera e batte subito. Il pallone calciato da 50 metri si stampa sul palo basso e torna termina successivamente tra le braccia del portiere Fortin che era fuori dai pali. Sabato prossimo arriva la partita dell’anno. Il derby con l’Ascoli.


ANCONACALCIO.IT
p.giampaoli@anconacalcio.it
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg