Risultati
Campionato di calcio Serie B 2009/2010
Girone di Andata - 18a giornata
Sabato, 12 Dicembre 2009 - inizio gare ore 15:30
Partite Note
Ancona Brescia 2 - 0  
Crotone Gallipoli 4 - 2  
Empoli Vicenza 1 - 0  
Frosinone Cittadella 2 - 1  
Lecce Ascoli 0 - 0  
Modena Mantova 1 - 1  
Padova Cesena 1 - 0  
Piacenza Grosseto 0 - 1  
Reggina Triestina 3 - 1  
Salernitana Albinoleffe 1 - 1  
Torino Sassuolo 0 - 1  
Tabellino
Ancona (4-4-2): 1 Da Costa, 7 Schiattarella, 13 Cosenza, 17 Pisacane, 16 Zavagno, 14 Mustacchio(32'st 5 Thackray), 4 Catinali, 21 De Falco, 19 Miramontes(34'st 20 Gerbo), 9 Mastronunzio [cap], 8 Colacone(39'st 25 Camillucci). A disposizione:23 Schena, 2 Castracani, 11 Mirchev, 28 Ceregatti SERGINHO. All.:Sig. Alessaandro Valter SALVIONI
Brescia (4-4-2): 1 Arcari, 3 Lopez Gasco(29'st 7 Della Rocca), 6 Bega, 9 Caracciolo, 15 Zambelli, 16 Mareco, 17 Baiocco, 18 Possanzini [cap](24'st 12 Barusso), 20 Paghera, 23 Dallamano, 33 Rispoli(11'st 11 Taddei). A disposizione:22 Viotti, 21 De Maio, 28 Berardi, 32 Kozak. All.:Sig. Giuseppe Iachini
Marcatori: 10'st Miramontes; 22'st De Falco
Arbitro: Sig.Andrea ROMEO di Sez. di Verona
Angoli: 3-2
Ammoniti: 28'pt Catinali; 43'pt Mareco; 6'st Cosenza
Espulsi: -
Spettatori: . Spettatori 5.300 circa (paganti 606, abbonati 4.286) per un incasso globale di 22.992,69 euro.
Prima della gara i capitani Mastronunzio e Possanzini hanno donato le proprie maglie alla Fondazione ospedale pediatrico Salesi di Ancona.
Scorri il campionato
Il film della partita
Ancona-Brescia 2-0
1° tempo.
1’ Avvio di gara affidato all'Ancona
11’ Mastronuzio lanciato da De Falco in mezzo a due cade ma non c'è fallo
22’ Corner per Cosenza che manda alto di testa
28’ Ammonito Catinali
43’ Ammonito Mareco
46’ Termina il primo tempo.
2° tempo
1’ Inizio ripresa affidato al Brescia
3’ Girata fuori di Mastronunzio
5’ Mastronunzio conquista palla a centrocampo avanza tira e il portiere respinge in due tempi
5’ Cross basso di Miramontes per Zavagno che gira di poco fuori
6’ Ammonito Cosenza
10’ Assist di Colacone per Miramontes che con un bel tiro centrale travolge il portiere
11’ Entra Taddei esce Rispoli
22’ Numero di De Falco ruba palla centrocampo salta i diretti avversari come birilli e da posizione angolata trafigge il portiere
24’ Entra Barusso esce Baiocco
29’ Entra Della Rocca esce Lopez Gasco
32’ Entra Thackray esce Mustacchio
32’ Punizione di Caracciolo deviata im angolo da Da Costa
34’ Entra Gerbo esce Miramontes
39’ Eentra Camillucci esce Colacone
ANCONA- Dopo due turni di astinenza la squadra di Salvioni ritrova i tre punti e lo fa nell'ultima gara del 2009 davanti al suo pubblico battendo per 2-0 il Brescia di mister Iachini conquistando la settima vittoria casalinga stagionale . Un avvio di gara un pò troppo macchinoso dove entrambe le squadre pensavano più a studiarsi che a creare occasioni da reti. La gara è stata infatti decisa nella ripresa da due prodezze di Miramontes e De Falco. Mister Salvioni ha dovuto rinventare la difesa con le assenze di Cristante e Milani inserendo Schiattarella terzino destro spostando Pisacane al centro al fianco di Cosenza e inserendo dal primo minuto sulla corsia destra l'Under 21 di Mustacchio. Mister Iachini invece ritrovava dopo il turno di squalifica il portorecanatese Possanzini che tornava a far coppia con Caracciolo in attacco. Sono le rondinelle con Rispoli al 4’ a rendersi insidiosi approfittando di un errore della difesa dorica e trova lo spazio giusto per tirare a rete, ma Da Costa c’è. Ancora il Brescia su calcio d’angolo di Lopez, testa di Caracciolo che becca però l’incrocio dei pali. L'Ancona accenna una replica affidandosi a Colacone che raccoglie un cross dalla sinistra di Zavagno e prova il colpo di testa. Nella prima frazione di gioco accade poco o niente eccezion fatta per un’ammonizione gratuita affibiata a Catinali (salta Cittadella) per aver accentuato la caduta su un fallo subito. Indubbiamente Salvione nell’intervallo deve aver strigliato i suoi tanto da far sembrare un’Ancona completamente trasformata quella scesa in campo nella ripresa. Tanto che Mastronunzio che ha subito due occasioni importanti che gli vengono parati dal portiere azzurro Arcari. Dorici ancora pericolosi al 36’ con Mastronunzio con un tiro diretto in porta, ma Arcari ancora una volta non si fa trovare impreparato e blocca. Al 10’ l’Ancona si sblocca: L’argentino
Miramontes raccoglie bene il passaggio di Colacone in mezzo all’area bresciana e con un tiro di potenza fa terminare la palla alle spalle di Arcari. 1-0 . Biancorossi visto il buon momento spingono sull’ acceleratore e dodici minuti dopo raddoppiano. Azione personale del dorico Andrea
De Falco che ruba palla a Baiocco palla al piede salta un paio di giocatori si decentra e lascia partire un diagonale diretto nell’angolino più lontano per l’estremo difensore lombardo.2-0. Partita ormai da ritenersi chiusa. Il Brescia è poca cosa e solo nel finale si rende pericolosa ma con Da Costa sempre presente su due conclusioni di Possanzini e Caracciolo. Arriva il triplice fischio di Romeo e l’Ancona corre sotto la curva a festeggiare il settimo risultato utile casalingo.

ANCONACALCIO.IT
p.giampaoli@anconacalcio.it








/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg