Risultati
Campionato di calcio Serie B 2009/2010
Girone di Andata - 19a giornata
Sabato, 19 Dicembre 2009 - inizio gare ore 15:30
Partite Note
Albinoleffe Empoli 2 - 0  
Ascoli Padova 1 - 0  
Brescia Modena 1 - 0  
Cesena Lecce 3 - 1  
Cittadella Ancona 1 - 0  30-01-2010 15:30
Gallipoli Reggina 2 - 1  
Grosseto Frosinone 2 - 1  
Mantova Crotone 2 - 1  
Sassuolo Salernitana 3 - 2  
Triestina Piacenza 1 - 3  
Vicenza Torino 1 - 0  
Tabellino
Cittadella (4-4-2): 23 Villanova, 2 Manucci, 3 Cherubin, 22 Pesoli, 6 Teoldi, 81 Volpe(22'st 80 Oliveira Santos), 21 Dalla Bona, 27 Pettinari, 63 Ardemagni(31'st 16 Bellazzini), 7 Iunco, 13 Carteri. A disposizione:1 Pierobon, 4 Gorini, 9 Curiale, 10 De Gasperi, 31 Castiglia. All.:Sig. Claudio Foscarini
Ancona (4-4-2): 1 Da Costa, 3 Surraco(31'st 17 Pisacane), 6 Cristante, 7 Schiattarella(30'st 20 Gerbo), 8 Colacone, 9 Mastronunzio [cap], 13 Cosenza, 16 Zavagno, 19 Miramontes(43'st 14 Mustacchio), 22 Milani, 25 Camillucci. A disposizione:23 Schena, 10 Piccoli, 11 Mirchev, 99 Gerardi. All.:Sig. Alessaandro Valter SALVIONI
Marcatori: 47'st Ardemagni
Arbitro: Sig. Sig. Daniele ORSATO di Sez. di Schioli
Angoli: 5-5
Ammoniti: 44'pt Pesoli; 43'st Mastronunzio; 45'st Manucci; 48'st Cristante
Espulsi: 5' mister Salvioni per proteste.
Spettatori: Spettatori paganti 563 più 1.718 abbonati; incasso totale di 10.547 euro. Nel settore ospiti 200 tifosi anconetani.
Scorri il campionato
Il film della partita
Cittadella-Ancona 1-0
1° tempo.
1’ Avvio di gara affidato ai dorici
2’ Destro di Surraco su punizione fuori
19’ Tiro a rientrare di Miramontes che sfiora il palo
22’ Bordata da 30 metri di Mastronunzio deviato in angolo dal portiere
22’ Schema di Schiattarella per Colacone velo per Mastronunzio che di destro da bona posizione calcia fuori
28’ Sponda di Iunco per Carteri che calcioa di piatto fuori
38’ Iunco serve Ardemagni che controlla e rovescia ma la palla si stampa sulla traversa e torna in campo
44’ Ammonito Pesoli
44’ Su punizione anolata Schiattarella chiama il portiere alla deviazione in angolo
46’ Termina il primo tempo 0-0
2° tempo
1’ Inizio di nripresa affidato al Cittadella
3’ Ardemagni controlla palla Miramontes lo sbilancia e l'arbitro concede il rigore
4’ Da Costa si tuffa alla sua destra e neutralizza il tiro di Ardemagni
5’ Allontanato Salvioni per proteste
22’ Entra Oliveira Santos esce Volpe
28’ Bel lancio per Ardemagni che solo davanti al portiere spreca una ghiotta occasione
30’ Enta Gerbo esce Schiattarella
31’ Missile di Dalla Bona respinge il portiere
31’ Entra Pisacane esce Surraco
31’ Entra Bellazzini esce Ardemagni
43’ Entra Mustacchio esce Miramontes
43’ Ammonito Colacone
45’ Ammonito Pesoli
47’ Cross dalla destra Iunco ruba il tempo al Cosenza e Ardemagni batte Da Costa dopo la sua corta respinta
48’ Ammonito Cristante
49’ Termina la partita
CITTADELLA (PD)- Quando ormai il pareggio sembrava cosa fatta arriva la beffa per la formazione di mister Salvioni che esce dal Tombolato sconfitta di misura per 1-0.
Nell'ultima azione valida Ardemagni sfrutta una corta respinta e deposita il pallone infondo alla rete e ragala tre punti al Cittadella e condanna i dorici alla quarta sconfitta esterna consecutiva. Mister Salvioni era sceso in campo senza la regia del centrocampo con Catinali infortunato e De Falco squalificato ed al loro posto ha inserito Camillucci e Schiattarella con Surraco e Miramontes sulle corsie esterne dietro al tandem Mastronunzio-Colacone.
Il Cittadella parte e forte nella prima frazione e in più occasioni Ardemagni e C. impensieriscono la retroguardia biancorossa, ma anche la squadra di Salvioni non sta a guardare.
Sugli sviluppi del calcio d’angolo arriva un’altra occasione per l’Ancona.
Batte Schiattarella, Colacone raccoglie la sfera, cerca Mastronunzio e quest’ultimo spreca una chance importante davanti alla porta. Tragico avvio di ripresa per il secondo tempo per i dorici di Salvioni. Già al 3° un rigore contro, per un fallo commesso da Miramontes ai danni di Ardemagni. L’attaccante granata va alla battuta, ma Da Costa si supera e para il penalty. Dopo il gol i granata provano ancora l'affondo con Pettinari e Ardemagni mentre la risposta dorica porta la firma di Surraco su un tiro in diagonale dalla destra. L'Ancona intanto per la seconda volta protesta per un fallo su Mastronunzio atterrato da Manucci in precedenaz e poi ancora per un fallo di mano di Carteri in area. Mancano solo quattro minuti quelli di recupero concessi dal signor Orsato e il pareggio sembra già archiviato ed invece la beffa è nell'aria. Al 93' da una palla persa in attacco la palla giunge sui piedi di Iunco che scappa via a Cosenza e tira in porta; Da Costa respinge, ma la sfera viene raccolta da Ardemagni che insacca il gol della vittoria. Non c'è nemmeno il tempo e la forza per riprendere il gioco per il grande sconforto, tanto che il direttore di gara decreta la fine del match con i granata che festeggiano per un successo quanto mai insperato.
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg