Risultati
Campionato di calcio Serie B 2009/2010
Girone di Ritorno - 31a giornata
Martedì, 23 Marzo 2010 - inizio gare ore 20:45
Partite Note
Ancona Reggina 1 - 2  
Brescia Cesena 0 - 1  
Empoli Mantova 4 - 0  
Frosinone Modena 0 - 0  
Gallipoli Triestina 2 - 1  
Padova Grosseto 1 - 0  
Piacenza Cittadella 1 - 1  
Salernitana Lecce 1 - 2  
Sassuolo Albinoleffe 0 - 0  
Torino Ascoli 1 - 0  
Vicenza Crotone 0 - 2  
Tabellino
Ancona (4-4-2): 1 Da Costa, 3 Surraco, 4 Catinali, 6 Cristante, 7 Schiattarella, 8 Colacone(41'st 99 Gerardi), 9 Mastronunzio [cap], 10 Piccoli, 13 Cosenza, 19 Miramontes(45'st 14 Mustacchio), 21 De Falco. A disposizione:27 Sollitto, 11 Mirchev, 17 Pisacane, 22 Milani, 25 Camillucci. All.:Sig. Alessaandro Valter SALVIONI
Reggina (3-5-2): 26 Marino, 2 Adejo, 55 Lanzaro [cap], 16 Valdez, 70 Missiroli, 14 Carmona, 19 Tedesco G.(15'st 5 Castiglia), 17 Barillà, 23 Rizzato, 99 Brienza(37'st 9 Bonazzoli), 10 Cacia(33'st 7 Pagano). A disposizione:44 Kovacsik, 3 Costa, 21 Viola, 22 Cascione. All.:Sig. Roberto Breda
Marcatori: 15'pt Barillà; 32'pt Mastronunzio; 47'st Missiroli
Arbitro: Sig. Massimiliano VELOTTO di Sez. di Grosseto
Angoli: 4-5
Ammoniti: 16'pt Catinali; 20'pt De Falco; 43'pt Miramontes; 43'pt Valdez; 33'st Cacia; 37'st Schiattarella; 46'st Gerardi
Espulsi: 33'st Cacia per doppia ammonizione, a sostituzione avvenuta.
Spettatori: spettatori 5371 (paganti 540, abbonati 4520, omaggi 341) per un incasso globale di 24.237,05 euro (rateo abbonati 17.607,05 euro).
Scorri il campionato
Il film della partita
Ancona-Reggina 1-2
1° tempo.
1’ Avvio di gara affidato ai biancorossi
5’ Tiro di De Falco dal limite fuori di poco
8’ De Falco perde palla in area e Brienza a tu per tu con Da Costa si fa parare il tiro.
15’ Mischia in area dorica, la palla arriva sui piedi di Barilla che non fallisce il gol
16’ Ammonito Catinali
20’ Ammonito De Falco
26’ Da Costa salva su Cacia a botta sicura
32’ Respinta corta del portiere su tiro di Colacone e Mastronunzio si avventa sulla palla e segna
43’ Ammonito Miramontes
43’ Ammonito Valdez
47’ Termina il primo tempo
2° tempo
1’ Inizio gara affidato alla Reggina
7’ Tiro di Miramontes fuori di pochissimo
11’ Dribblingt e tiro di De Falco che colpisce la traversa
15’ Entra Castiglia esce Tedesco G.
28’ Assdist di De Falco per Colacone che si ira palla alta
33’ Entra Pagano esce Cacia
33’ Ammonito Cacia
33’ Espulso Cacia
37’ Ammonito Schiattarella
37’ Entra Bonazzoli esce Brienza
41’ Entra Gerardi esce Colacone
45’ Entra Mustacchio esce Miramontes
46’ Ammonito Gerardi
47’ Missiroli si invola sulla fascia entra e dal fondo batte sul secondo palo e segna
50’ termina la partita
In un colpo solo, l’Ancona perde partita e imbattibilità interna (che durava addirittura dal 27 aprile 2009).Quando ormai il paregio sembrava cosa certa Missiroli, indovina il secondo palo e consente alla squadra granata di espugnare per 2-1 il Del Conero . Dopo il ko di stasera per la prima volta i dorici sono fuori dalla zona play off e con due trasferte alle porte, Frosinone e Cesena.
Salvioni contro la Reggina ha riproposto gli stessi undici che avevano battuto il Toro sempre al Conero, impiegando Piccoli e Schiattarella sulle fasce in difesa.
L'unica variante è Cosenza assente allora per squalifica. Mister Breda invece si propone un 3-5-2 con l'ex Rizzato esterno di fascia sinistra a centrocampo, Tedesco in cabina di regia con Brienza e Cacia terminali offensivi.
La prima occasione da gol è per gli ospiti con De Falco che perde palla in area di rigore e Brienza calcia di prima intenzione al volo, ma Da Costa gli respinge il tiro da due passi.
Non fallisce il gol invece il compagno Barillà al 17' quando gli arriva tra i piedi da una mischia il pallone e il centrocampista la deposita in gol trafiggendi Da Costa.
Il tempo di riprendere le misure e al 34' si sblocca la "vipera" e ristabilisce la parità in campo.
Colacone si gira in area batte a rete, ma il portiere reggino non blocca e sulla respinta Mastronunzio non fallisce il 18° centro stagionale in maglia dorica.
Sul finire del primo tempo ancora Mastronunzio non aggancia una bella palla di Catinali e si va dunqye al riposo.
Ad inizio ripresa l’Ancona si rende subito pericolosa con De Falco che dopo un bel dribbling scarica sulla traversa il suo tiro.
Poi Reggina ed Ancona tra qualche schermaglia di troppo e qualche tiro dalla distanza sembrano accontentarsi della divisione della posta.
Non è cosi perché al terzo minuto di recupero dei cinque concessi da Velotto, Missiroli senza incontrare particolari ostacoli, riesce ad arrivare fino a fondo campo e batte Da Costa.
La reazione dei dorici non può esserci visto che il triplice fischio stà ormai per essere decretato dal direttore di gara.
Per la prima voltà i biancorossi escono dal Conero senza punti, ma comunque con il sostegno e l'incitamento della curva nord.

ANCONACALCIO.IT
p.giampaoli@anconacalcio.it
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg