Risultati
Campionato di calcio Serie B 2001/2002
Girone di Ritorno - 33a giornata
Venerdì, 26 Aprile 2002 - inizio gare ore 15:00
Partite Note
Ancona Cagliari 0 - 1  
Como Bari 2 - 0  
Cosenza Crotone 1 - 0  
Genoa Palermo 1 - 0  
Messina Pistoiese 1 - 1  
Modena Sampdoria 2 - 0  
Napoli Reggina 1 - 1  
Siena Empoli 1 - 1  
Ternana Cittadella 2 - 1  
Vicenza Salernitana 3 - 1  
Tabellino
Ancona (4-4-2): Scarpi, Bolic, Maltagliati, Bettini, Kozminski (39' st Belle'), Russo, Riccio, Favo (29' st Ambrosi), Albino, Vieri, Tiribocchi (42' st Costantino). A disp;55 Gori, 3 Peccarisi, 26 Bono, 7 Castiglione). All: Spalletti
Cagliari (4-4-2): Pantanelli, Modesto, Cudini, Grassadonia, De Angelis, Esposito (44' st Dionisio), Conti, Abeijon, Lucenti (36' Gorgone), Suazo, Cammarata. A disp: 25 Mancini, 3 Circati, 15 Colasante, 19 Soro, 38 Negri) All: Sonetti.
Marcatori: 25' Cammarata
Arbitro: Palanca di Roma
Angoli: 4-3
Ammoniti: Cudini, Favo, De Angelis , Suazo, Riccio, Russo, Lucenti
Espulsi: Vieri al 44' pt
Spettatori: 5.000 circa
Scorri il campionato
Il film della partita
Ancona-Cagliari 0-1
L'Ancona domina contro il Cagliari, per tutta la partita tiene in ,mano le redini del gioco, ma fino a quando con l'unico tiro in porta di tutta la partita il Cagliari passa in vantaggio con un tiro di Cammarata. I dorici non mollano nonostante l'inferiorità per l'espulsione di Max Vieri afflitta ingiustamente dal Signor Palanca per reciproche scorrettezze con De Angelis. Il fischietto capitolino adotta misure diverse, rosso per il bomber dorico e solo cartellino giallo per il cagliaritano.
L'Ancona non molla e si spinge all'attacco, ma dove non arrivano i dorici ci pensa il portiere sardo Pantanelli.
Ora l'Ancona domica sarà di scena a Pistoia.


Direttore Responsabile Alé Ancona
Paolo Giampaoli



A CAGLIARI SCRIVONO COSI'...
Ancona - Cagliari

 

Non è stata una partita esaltante, ma l’importante è stato prendere 3 punti “pesantissimi” in trasferta. Il gol, nel secondo tempo è stato propiziato da un contropiede di Suazo che serviva Cammarata e lo stesso insaccava di sinistro  alle spalle di Scarpi. La squadra marchigiana, di contro, non si è mai resa particolarmente pericolosa  e per buona parte del secondo tempo ha giocato con un  uomo in meno per l’espulsione di Vieri. La vittoria di oggi ci avvicina alla salvezza, in questo campionato che ha riservato più che altro amarezze ai tifosi e all’ambiente. Ora, il Cagliari deve prepararsi per l’importantissima partita di sabato al S.Elia, quando sarà di scena il Como di Luis Oliveira. La squadra Lombarda, che oggi ha vinto in casa per due a zero conto il Bari, cercherà probabilmente di controllare la partita in vista delle classifica che oramai la avvicina sempre di più alla massima serie, mentre il Cagliari dovrà non solo giocare per i tre punti, ma anche per regalare al proprio pubblico le soddisfazioni che merita. Battere  il Como non salverà di certo una stagione avara di emozioni, ma renderà senz’altro meno amaro questo campionato partito con grandi proclami.
Appuntamento a sabato al S.Elia alle ore 20:

www.cagliaricalcio.it
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg