Risultati
Campionato di calcio Serie B 2002/2003
Girone di Andata - 1a giornata
Martedì, 05 Novembre 2002 - inizio gare ore 20:30
Partite Note
Ancona Verona 1 - 1  
Bari Triestina 0 - 0  
Cagliari Venezia 1 - 0  
Catania Napoli 0 - 2  
Cosenza Palermo 1 - 2  
Salernitana Ascoli 1 - 2  
Sampdoria Livorno 2 - 0  
Siena Lecce 0 - 0  
Ternana Messina 1 - 0  
Vicenza Genoa 1 - 0  
Tabellino
Ancona (4-3-3): Scarpi, Bolic, Maltagliati, Dicara; Schenardi(9’st Lombardi), Perovic, , Maini, Russo, Robbiati(19’st Montervino) Luiso(30’st Tarana), Graffiedi A disp:Gori, Daino, Magoni, Ganz All: Simoni
Verona (4-3-3): Pegolo, Gamberoni, Comazzi, Teodorani, Mattassi, Italiano(35’st Pisanu), Yilana, Melis(28, Cossù) Salgado(38’st Abbruscato), Mazzola, Vieri A disp: Gianello, Mandolini, Meneghelli, Abbruscato, Sciaccaluga, All: Malesani
Marcatori: 34' Graffiedi (r), 45'st Yilana(r)
Arbitro: Sig. De Marco di Chiavari
Angoli: 2-5
Ammoniti: Mattassi, Teodorani, Italiano,Dicara,Russo,Gamberoni, Mazzola, Lombardi,Cossù
Espulsi: -
Spettatori: paganti 2.624, incasso di 25.682 euro, abbonati 3.013, quota di 22.268 euro.
Scorri il campionato
Il film della partita
Ancona-Verona 1-1
Subito novità di rilievo nell’undici mandato in campo da Simoni, infatti non ci sono Magoni e Tarana, al loro posto Schenardi e Perovic.
16’ Slalom di Robbiatti su disimpegno errato di Italiano, che viene atterrato. Tiro di Robbiati centrale.
20’ Cross di Schenardi dalla destra per Graffiedi che in sforbiciata colpisce in pieno il palo.
22’ Bordata di Robbiati respinge Pegolo
25’ Ancora Ancona in avanti co Maini per Luiso, che va in gol ma era già stata fischiata la sua posizione di fuorigioco
28’ Salgano va in rete, ma Vieri era in fuorigioco.
31’ Accelerazione di Russo, per Graffiedi blocca Pegolo
34’ Atterrato Graffiedi e l’arbitro concede il rigore. Batte Graffiedi insacca nell’angolino basso:1-0
41’ Fuga di Graffiedi che serve Luiso, ma è in fuorigioco
41’ Cossù prova ad impensierire Scarpi ben posizionato sul primo palo, manda in corner
L’Ancona va al riposo in vantaggio grazie al gol Graffiedi
Nel secondo tempo mister Simoni non effettua cambi.
2’st Contropiede di Graffiedi, serve Robbiat che tira, respinge Pegolo e sulla respinta Luiso segna, ma secondo De Marco è in fuorigioco.
13’st Vieri gira di testa e la palla batte sulla traversa
13’st Luiso dopo si incarta al momento della conclusione dopo una bella fuga di Lombardi sulla
fascia.
42’st Punizione di Maini respinta in due tempi da Pegolo
42’st Intervento su un giocatore veronesi e rigore, batte Yilana e realizza: 1-1.
L'Ancona esce dal campo tra gli applausi







Direttore Resp. Alè Ancona
Paolino Giampaoli



IL SITO DEL VERONA SCRIVE:
tratto da www.hellasverona.it

ANCONA-HELLAS VERONA 1-1, IL PAREGGIO E' DI RIGORE
a cura di Stefano Marchesi
 
-Ottimo pareggio conquistato con caparbietà in casa dell'Ancona da parte degli uomini di Alberto Malesani.
Il tecnico scaligero ritrova Vincenzo Italiano, al rientro dopo il turno di squalifica. Si torna al 3-5-2, in avanti Vieri e Salgado, Cossu parte dalla panchina. Ma ci rimarrà per poco, perchè dopo mezz'ora prende il posto dell'infortunato Melis.
Pronti via, Italiano dopo un minuto cerca l'eurogol da 40 metri, la palla passa alta di pochissimo sulla traversa.
I gialloblù giocano probabilmente meno bene di altre occasioni, ma cercano di fare la partita in casa di un avversario sicuramente temibile. Le tre gare in otto giorni evidentemente si fanno sentire nelle gambe degli uomini di Malesani.
Al 20' è l'Ancona a mettere in apprensione Malesani: cross dalla destra di Schenardi, girata al volo di Luiso che colpisce il palo alla sinistra di Pegolo.
Al 35' il giovanissimo arbitro De Marco (appena 29 anni) concede con troppa sicurezza un rigore che, rivisto alla moviola, appare quantomeno dubbio. Pegolo intuisce il tiro di Graffiedi, che si insacca però alle spalle dell'estremo difensore gialloblù.
La musica non cambia nella ripresa, ma anche i gialloblù hanno le loro occasioni. La più clamorosa all'11': discesa sulla sinistra di Mazzola, perfetto cross per Vieri che di testa colpisce la traversa.
Negli ultimi venti minuti il tecnico dell'Ancona, Simoni, imbottisce la squadra di centrocampisti e difensori. Al contrario Malesani inserisce Pisanu al posto di Italiano e Abbruscato per Salgado. E' proprio Andrea Pisanu, il giovane talento sardo all'esordio assoluto in Serie B, a procurarsi il rigore decisivo per il pareggio scaligero, al minuto 88.
Ottimamente servito in area viene contrastato fallosamente da un difensore marchigiano e cade a terra. Il rigore appare ineccepibile, calcia Andres Yllana che con freddezza supera Scarpi e fa 1-1.
Peccato per Mazzola che, sotto diffida, si fa ammonire: salterà la trasferta di Ascoli.
Dopo tre minuti di recupero l'arbitro De Marco fischia la fine delle ostilità, chiudendo la gara sul risultato di parità, 1-1. Risultato che muove un po' la classifica e permette a Italiano e compagni di partire per Ascoli con un pizzico di fiducia in più, per cogliere un altro risultato positivo.

Il tabellino
ANCONA-HELLAS VERONA 1-1 (1-0)
RETI: 35' rig. Graffiedi, 88' rig. Yllana
ANCONA (4-3-1-2): Scarpi; Bolic, Maltagliati, Dicara, Russo; Schenardi (10'st Lombardi), Perovic, Maini; Robbiati (20'st Montervino); Luiso (30'st Tarana), Graffiedi. All. Simoni. In panchina: Gori, Daino, Magoni, Ganz.
HELLAS VERONA (3-5-2): Pegolo; Gamberini, Comazzi, Teodorani; Matteassi, Italiano (36'st Pisanu), Yllana, Mazzola, Melis (29'pt Cossu); Salgado (39'st Abbruscato), Vieri. All. Malesani. In panchina: Gianello, Mandorlini, Meneghelli, Sciaccaluga.
ARBITRO: De Marco di Chiavari
Ammoniti: Cossu, Mazzola, Matteassi, Gamberini, Teodorani, Dicara e Russo per gioco falloso, Lombardi e Salgado per comp. non reg.
Angoli: 2-5 per il Verona.
Recupero: primo tempo 1’, secondo tempo 3’.
Spettatori paganti 2.624, incasso di 25.682 euro, abbonati 3.013, quota di 22.268 euro.
 


/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg