Risultati
Campionato di calcio Serie B 2002/2003
Girone di Andata - 14a giornata
Domenica, 01 Dicembre 2002 - inizio gare ore 15:00
Partite Note
Ascoli Genoa 1 - 1  
Bari Ancona 0 - 0  
Cagliari Salernitana 2 - 0  
Catania Cosenza 0 - 2  
Livorno Siena 1 - 1  
Napoli Palermo 0 - 0  
Sampdoria Vicenza 0 - 0  
Ternana Triestina 1 - 2  
Venezia Messina 0 - 2  
Verona Lecce 1 - 1  
Tabellino
Bari (3-5-2): Gilet, De Rosa, Neqrouz, Innocenti, Bellavista, Markic, Collauto(25’st D’Agostino), Cordova(23’st Pizzinat), Mora, Spinesi, Palmieri(30’st Chukwu) A disp: Battistini, Ingrosso, Doudou, La Fortezza All: Perotti
Ancona (3-4-3): Scarpi, Bolic, Maltagliati, Dicara, Lombardi, Russo, Magoni(27’st Scaglia), De Patre, Tarana, (30’st Giacobbo), Degano, Graffiedi A disp: Gori, Mundula, Robbiati, Schenardi, Ganz All: Simoni
Marcatori: -
Arbitro: Sig. Palmieri di Cosenza
Angoli: 3-0
Ammoniti: Magoni, Bolic, Lombardi, De Patre, De Rosa, Mora
Espulsi: -
Spettatori: 2203 paganti, 2762 abbonati
Campo in pessime condizioni per la pioggia. Si è giocato dieci minuti del primo tempo senza luci artificiali.
Scorri il campionato
Il film della partita
Bari-Ancona 0-0
BARI- I dorici dopo il ko nel derby sono attesi al riscatto nella tana del Bari. Si gioca in un campo in pessime condizioni con la pioggia battente che non ha mai smesso.
Mister Simoni manda in campo una coppia d’attacco inedita formata da Graffiedi-Degano. I due trovano subito l’intesa. Dopo neanche dieci minuti e proprio Degano su punizione a fr la barba al palo destro di Gillet.
Il campo è sempre peggio, man mano che passano i minuti sembra di giocare una partita di pallanuoto più che un incontro di calcio.
Ancona ci prova ancora con Graffiedi, ma la palla schizza via al momento della conclusione davanti a Gillet.
Poi è il momento del Bari che in un paio di occasioni impegna Scarpi bravo a compiere due splendide parate, prima su Spinese e poi su Palmieri.
Il primo tempo termina 0-0.
Nella ripresa ancora sotto il diluvio universale le due squadre provano ancora ad esprimere il meglio, ma è sempre più difficile. Iniziano i primi cambi e mister Simoni sostituisce prima Magoni
Con il giovane Scaglia e poi c’è l’esordio stagionale per Max Giacobbo che entra al posto di un instancabile Tarana. Da li alla fine poche occasioni da ambo le parti, da segnalare le proteste del Bari per un fallo di mano di Maltagliati in area dorica, che l’arbitro ha giudicato involontaria vista la distanza ravvicinata dell’azione.
Dunque l’Ancona esce dal San Nicola con un prezioso pareggio e ora attende la partita di Coppa di martedì con il Milan, prima di pensare alla prossima sfida con il Caliari.


Direttore Resp. Alè Ancona
Paolino Giampaoli



IL BARI SCRIVE COSI:

BARI-ANCONA 0-0

Si è disputata una partita ai limiti della regolarità. Ecco riassunta Bari-Ancona, finita 0-0, e giocata su un terreno di calcio diventato una risaia.
Non è stato dello stesso parere il Sig.Palmieri da Cosenza che ha invece fatto disputare l'incontro.
Il Bari ci ha messo la buona volontà, ma il pallone era davvero ingovernabile. Encomiabili i 203 tifosi paganti e gli abbonati presenti sugli spalti del San Nicola.
Nel corso della partita sono stati almeno tre i casi sospetti in area anconetana, clamorosa la trattenuta su Ckucwu nel finale. Le immagini mostrano la trattenuta e confermano che doveva essere assegnata la massima punizione.

tratto da www.asbari.it
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg