Risultati
Campionato di calcio Serie B 2002/2003
Girone di Andata - 16a giornata
Domenica, 15 Dicembre 2002 - inizio gare ore 15:00
Partite Note
Ascoli Napoli 4 - 0  
Cagliari Sampdoria 1 - 0  
Genoa Ancona 4 - 2  
Lecce Vicenza 1 - 1  
Livorno Cosenza 4 - 2  
Messina Palermo 2 - 1  
Salernitana Triestina 2 - 2  
Ternana Bari 2 - 1  
Venezia Catania 2 - 1  
Verona Siena 1 - 2  
Tabellino
Genoa (4-3-3): Brivio, Malaga, Chini, Cvitanovic, Rossigni, Bressan, Moscardi, Codrea, Mhadhbi(94' Breda), Carparelli, Mihalcea (23’st Scantamburlo), Ferro, Basso, Boisfer, D’Isanto, Floccari All: Lavezzini
Ancona (4-3-3): Scarpi (14’st Gori), Bolic, Maltagliati, Dicara, De Patre (1’st Montervino), Russo(24’st Daino); Maini, Magoni, Degano, Tarana, Graffiedi A disp:Antonini, Schenardi, Luiso, Ganz All: Simoni
Marcatori: 13' Degano, 45' MHADHBI, 52' MIHALCEA , 64' Graffiedi (R), 68' CODREA, 93' CARPARELLI
Arbitro: Sig. Cannella di Palermo
Angoli: 7-6
Ammoniti: Dicara, Chini Mhadhbi, Moscardi, Russo, Bolic Montervino,
Espulsi: -
Spettatori: 9000 circa
Scorri il campionato
Il film della partita
Genoa-Ancona 4-2
Dorici in Liguria ancora in campo con il tandem Graffiedi-Degano in attacco provano ad espugnare come lo scorso anno il campo di Marassi.
8’ Magoni controlla di destro, poi spara di sinistro dal limite, la conclusione è alta
9’ Girata al volo di Degano, Brivio si rifugia in angolo, sulla successiva battuta, ancora Magoni al volo ma il portiere rossoblu blocca in due tempi
10’ Maini perde palla a centrocampo, esce Scarpi, virgola la palla che Carparelli prova la battuta verso la porta sguarnita e sulla linea salva Bolic
14’ Corner di Tarana in mezzo per Degano che controlla di petto, batte al volo e trafigge Brivio: 0-1
19’ Fuga di Graffiedi serve Degano che batte a colpo sicuro, Brivio respinge con i piedi
35’ Disimpegno errato di Scarpi che serve Carparelli, ma l’estremo difensore rimedia subito respingendo la conclusione del genoano
44’ Mhadbi riceve un cross dalla destra e il giocatore insacca di testa il pareggio:1-1
Dopo tre minuti di recupero si va al riposo.
2’st Magoni non si coordina e la conclusione è sbilenca
4’st Mihalcea solo in area dopo un corner trafigge Scarpi 2-1
15’st Scambio Tarana-Degano, quest’ultimo atterrato, è rigore, batte Graffiedi e realizza il pareggio: 2-2
16' Tegola per l'Ancona, Scarpi si infortuna ed é costretto ad uscire, al suo posto tra i pali va Gori
19'st Concesso gol al Genoa inesistente su conclusione di Codrea secondo il guardaline sotto la tribuna la palla era entrata prima che Gori la respingesse
44’st Sbagliata la rimessa di Bolic, Carparelli ne approfitta e in contropiede realizza il poker: 4-2
Dopo 4' minuti di recupero arriva il triplice fischio.
Certo é che l'Ancona non meritava una sconfitta così, basti pensare che erano stati proprio i ragazzi di Simoni a portarsi per primi in vantaggio e ad aver avuto in un paio di occasini la possibilità di chiudere il match.
La chiave di svolta del match con il gol concesso al Genoa, dove si coloro che erano presenti al "Marassi" sia le immagini televisivive confermano che la palla non ha mai oltrepassato la riga bianca.
Ora bisogna rinboccarsi le maniche e concentrarsi in vista della sfida contro il Lecce.





Direttore Resp. Alè Ancona
Paolino Giampaoli



/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg