Risultati
Campionato di calcio Serie B 2002/2003
Girone di Ritorno - 35a giornata
Sabato, 17 Maggio 2003 - inizio gare ore 20:30
Partite Note
Ancona Genoa 1 - 0  
Bari Ternana 2 - 1  
Catania Venezia 1 - 0  
Cosenza Livorno 0 - 2  
Napoli Ascoli 2 - 0  
Palermo Messina 2 - 1  
Sampdoria Cagliari 3 - 1  
Siena Verona 0 - 0  
Triestina Salernitana 2 - 0  
Vicenza Lecce 1 - 1  
Tabellino
Ancona (4-4-2): Scarpi, Daino, Maltagliati, Bolic, Russo(34’ Mundula), Magoni, Robbiati, Perovic, Schenardi(30’st Graffiedi), Tarana, Budan(44’st Perovic) A disp:Gori, Pastiglia, Degano, Ganz All. Simoni.
Genoa (4-4-2): Brivio, Malagò, Giacchetta, Cvitanovic, Scantamburlo (28’st D'Isanto), Bouzaiene(12’st Mascara), Breda, Bressan, Boisfer, De Francesco, Mihalcea (20’st Mhadhbi) A disp: Barasso, Niculescu, Basso, Feussi All: Lavezzini
Marcatori: 9'st Maini
Arbitro: Sig. Bertini di Arezzo
Angoli: 8-7
Ammoniti: Russo, Bressan, Malagò, Mundula, Robbiati
Espulsi: -
Spettatori: 15086 (12073 paganti + 3013 abbonati)
Capitan Russo deposita un mazzo di fiori in curva nord prima della partita in ricordo di un tifoso Angelo scomparso ieri.
Scorri il campionato
Il film della partita
Ancona-Genoa 1-0
ANCONA- L’Ancona torna fra le mura amiche dopo il ko di Cagliari e mister Simoni si presenta subito con due novità di rilievo in campo. Budan e Robbiati in campo da primo minuto supportati a centrocampo da Tarana.
8’ Budan si fa largo entra in area temporeggiando perde l’attimo giusto per battere a rete
13’ Botta dalla distanza di Schenardi, blocca Brivio senza problemi
21’ Apertura di Maini per Tarana che controlla e batte al volo, ma il pallone è fuori
26’ Conclusione al volo di De Francesco, ma Scarpi respinge di pugno
35’ Corner di Schenardi e Maini di testa manda fuori di poco
43’ Budan colpisce la traversa e poi Robbiati in semirovesciata manda fuori con una deviazione
46’ De Francesco in diagonale impegna Scarpi che devia in corner
Dopo due minuti di recupero si va al riposo a reti bianche
7’st Cross di Schenardi, Budan anticipato in angolo da Giacchetta
9’st Cross dalla destra di Tarana per la testa di Maini che solo in area di testa batte Brivio
25’st Tarana non riesce a controllare un pallone di Robbiati davanti a Brivio
33’st Graffiedi un passo dentro l’area carica il tiro, ma Brivio manda in angolo
45’st Daino s’invola fa tutto da solo ma il tiro ma è fuori.
46’st Tarana ben servito calcia alto
Dopo quattro minuti di recupero, arriva il triplice fischio e l'Ancona può gioire.


Direttore Responsabile
Paolino Giampaoli



Il sito rossoblù www.genoacfc.it scrive:

Il Genoa affondato ad Ancona da una rete di Maini

Una rete di Maini affonda il Genoa ad Ancona, l’incubo della retrocessione in serie C rischia di materializzarsi. I rossoblù sono stati sostenuti da migliaia di tifosi, ma alla fine ha prevalso la determinazione con cui i marchigiani hanno cercato il successo per avvicinarsi alla serie A. Per il Genoa è arrivata quindi un’altra sconfitta di misura, che assieme ai risultati sfavorevoli provenienti dagli altri campi, rende la situazione davvero difficile. La formazione di Torrente e Lavezzini, tuttavia, deve ancora disputare due incontri casalinghi su tre, con un Siena quasi promosso e un Cosenza che all’ultima giornata potrebbe essere già retrocesso; molto più insidiosa, invece, si presenta la trasferta di Trieste, con gli avversari che stanno lottando per accedere alla massima serie. Nel primo tempo il Genoa fatica a contenere gli assalti dell’Ancona. Al 13’ conclusione di Schenardi dal limite dell’area, parata a terra da Brivio. Al 21’ lancio lungo di Maini per Tarana che sfiora il palo alla destra del portiere rossoblù. Il Genoa tenta di replicare, al 26’ assist di Bressan per De Francesco, che salta con un gran numero Bolic, il suo tiro viene respinto da Scarpi. Al 35’ colpo di testa di Maini di poco alto sopra la traversa. Al 46’ conclusione dai 20 metri di Breda, deviata in angolo da Scarpi. Nella ripresa il Genoa si presenta in campo più determinato, ma sono i marchigiani a colpire, al 54’: cross dalla sinistra di Tarana, colpo di testa di Maini che infila l’angolino alla destra di Brivio. I rossoblù si portano all’attacco, ma si scoprono lasciando spazio ai pungenti contropiedi dell’Ancona. Al 70’ traversone dalla sinistra di Robbiati per Tarana, che si allunga troppo il pallone e Brivio salva in uscita. Al 78’ tiro di Groffiedi e splendido salvataggio in corner dell’estremo difensore rossoblù. All’85’ il Genoa sfiora il pareggio: punizione dalla sinistra di D’Isanto, il pallone rimbalza in piena area, non viene deviato e termina di poco alto sopra la traversa di Scarpi. E’ una sconfitta molto pesante per i rossoblù, che a questo punto per ottenere la salvezza non dovranno più compiere passi falsi.
Angelo Boselli - DPS

/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg