Risultati
Campionato di calcio Serie C2/B 2004/2005
Girone di Ritorno - 33a giornata
Domenica, 10 Aprile 2005 - inizio gare ore 15:00
Partite Note
Aglianese Tolentino 1 - 3  
Ancona Lodigiani 0 - 2  
Bellaria C.S.Pietro 1 - 0  
Carrarese Viterbo 2 - 1  
Cuoiocappiano Forlì 1 - 1  
Gualdo Castelnuovo 0 - 0  
Gubbio Fano 3 - 1  
Imolese Ravenna 1 - 1  
Montevarchi Massese 0 - 0  
San Marino Sansovino 1 - 1  
Tabellino
Ancona (4-4-2): 1 Passarini, 2 Marcuz, 3 Franchini, 4 Miglietta, 5 Castorina, 6 Pavone (16'pt 13 Moroni), 7 Vendrame (30'st 18 Massaro), 8 Vecchiola (17'st 17 Aubameyang), 9 Ferraro, 10 Berardi, 11 Antenucci. A disposizione:12 Martino, 14 Ciotti, 15 Coppola, 16 Carboni. All.:Sig. P. Frosio.
Lodigiani (4-4-2): 1 Concetti, 2 De Toma, 3 Parisi, 4 Cangini (38'st 15 Venturin), 5 Corazzini, 6 Lo Piccolo, 7 Pisciotta, 8 Polini, 9 Scandurra (41'st 18 Ghizzani), 10 Lazzari (30'st 16 Macri), 11 Cutolo. A disposizione:12 Criscuolo, 13 Cozzi, 14 Masini, 17 Marzullo. All.:Sig. R. Puccica.
Marcatori: 3'st Scandurra; 38'st Scandurra
Arbitro: Sig. A. ZANARDO di Conegliano
Angoli: 4-4
Ammoniti: 7'pt Pisciotta; 10'pt Cangini; 31'pt Marcuz; 38'pt De Toma; 44'st Ghizzani
Espulsi: -
Spettatori: Paganti 250 Abbonati 1301 Tot 1551 Incasso 2419,50
Un minuto di silenzio per ricordare Papa Giovanni. I tifosi sono entrati nel secondo tempo per protesta.
Scorri il campionato
Il film della partita
Ancona-Lodigiani 0-2
Big match oggi al Del Conero tra Ancona e Lodigiani che si giocano il posto nei play off. L'Ancona dopo le ultime precarie prestazioni cercherà il riscatto per scacciare le polemiche.
1° tempo
Ammonito il centrocampista Pisciotta per proteste
Conclusione di Pisciotta un passo dentro l'area fortunatamente respinta dal corpo di Franchini
10ʼ Cangini entra duro su Ferraro e viene ammonito
13ʼ Punizione di Cutolo dalla distanza, Passarini si distende e devia in corner
14ʼ Corner di Berardi per Vendrame che spalle alla porta prova il colpo di tacco, ma la palla è facile presa del portiere
16ʼ Pavone è costretto ad uscire per infortunio al suo posto entra Moroni
22ʼ Assist di Vecchiola per Ferraro, stop e tiro al volo, ma la palla è alta
31ʼ Marcuz commette fallo su Lo Piccolo
34ʼ Punizione di Miglietta per la testa di Berardi che incorna, ma non trova lo specchio
38ʼ De Toma trattiene Antenucci e viene ammonito
46ʼ Termina il primo tempo
2° tempo
La difesa dorica non è attenta e Scandurra con un preciso diagonale trafigge Passarini
Sponda di Ferraro per Antenucci che batte di prima intenzione, ma il suo tiro viene respinto in due tempi da Concetti
17ʼ Esce capitan Vecchiola entra Aubameyang
30ʼ Cambio per i romani. esce Lazzari entra Macri
30ʼ Terzo ed ultimo cambio per i dorici. Entra Massaro esce Vendrame
38ʼ Indecisione tra i due centrali dorici, ne approfitta Scandurra che beffa Passarini con un pallonetto
38ʼ Esce Cangini entra Venturin
41ʼ Esce l'autore dei due gol Scandurra entra Ghizzani
42ʼ Conclusione di Massaro ma è troppo centrale
44ʼ Per perdita di tempo viene ammonito Ghizzani
50ʼ Termina l'incontro
Se la Lodigiani festeggia, l'Ancona invece deve recitare il mea culpa per non aver saputo approffittare delle occasioni avute nel primo tempo e per poi aver commesso due errori che hanno spianato la strada verso il successo ai laziali. La Lodigiani prosegue così la sua corsa play off, mentre ad oggi la compagine biancorossa ne sarebbe esclusa. Un risultato che condanna forse troppo l'Ancona soprattutto nel giorno in cui molti si aspettavano la riscossa è invece arrivato il ko, che purtroppo bisogna invece incassare e dar merito alla Lodigiani, una delle squadre più belle viste qui al Del Conero quest'anno.
Non bastavano le già numerose assenze a complicare la vita ai biancorossi, infatti dopo neanche 16' minuti Pavone è dovuto uscire per infortunio, costringendo così il tecnico a rivoluzionare la difesa. Conti, Segarelli, Gagliarducci, Pavone sono giocatori fondamentali nell'economia del gioco dei biancorossi.
Peccato perchè nel primo tempo è stata una bella partita con l'Ancona che ha avuto anche un paio di occasioni per andare in rete, poi nella ripresa il crollo.
Certo la classifica non sorride ai biancorossi di mister Frosio che domenica prossima sono attesi in casa della capolista Massese e che gioco forza dovranno assolutamente tornare dalla Toscana con punti utili per rientrare nei play off che sono comunque ad un passo e tutto è ancora in ballo.


www.anconacalcio.it
Paolino Giampaoli
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg