Risultati
Campionato di calcio Serie C2/B 2005/2006
Girone di Ritorno - 22a giornata
Domenica, 05 Febbraio 2006 - inizio gare ore 14:30
Partite Note
Ancona Spal 1 - 1  
Carrarese Bellaria 1 - 0  
Castel S.Pietro Cuoiocappiano 1 - 1  
Castelnuovo Sassuolo 0 - 1  
Cavese Foligno 2 - 0  
Forlì Montevarchi 0 - 1  
Gualdo Gubbio 2 - 0  
Reggiana Benevento 1 - 0  
Sansovino Prato 1 - 0  
Tabellino
Ancona (4-2-3-1): 1 Recchi, 2 Malafronte, 3 Gimmelli (21'st 17 Bodini), 4 Borgese, 5 Fogacci, 6 Langella, 7 Teodorani, 8 Miglietta, 9 Mendil, 10 Giandomenico (43'st 18 Bucchi), 11 Mortelliti (6'st 16 Mussi). A disposizione:12 Tomba, 13 Gagliarducci, 14 Cichella, 15 Ceccobelli. All.:Sig. Agostino IACOBELLI.
Spal (4-2-3-1): 1 Nordi, 2 Cangi (2'st 14 Papa), 3 Meme, 4 Pirri, 5 Milana, 6 Marco Aurelio, 7 Negrini, 8 Olivetti, 9 Albano (45'st 16 Lunati), 10 Cavallo, 11 Sesa (42'st 15 Simoni A). A disposizione:12 Mazzanti, 13 Shammout, 17 Totta, 18 Simoni M.. All.:Sig. Paolo BERUATTO.
Marcatori: 26'pt Sesa (rig); 34'st Mussi
Arbitro: Sig: PRATO Paolo di Lecce
Angoli: 6-3
Ammoniti: 25'pt Mendil; 44'pt Memè; 15'st Cavallo; 37'st Cavallo; 43'st Memè
Espulsi: 37'st Cavallo; 43'st Memè
Spettatori: Paganti 594 Abbonati 1268 Incasso 5055 Rateo abbonati 5068 Totale spettatori 1862 Totale incasso 10.123
Nel primo tempo i tifosi della curva sono rimasti fuori in segno di protesta ed hanno fatto il loro ingresso solo nel secondo tempo.
Scorri il campionato
Il film della partita
Ancona-Spal 1-1
L'Ancona dopo il successo di Prato cerca la conferma in casa contro la Spal
1° tempo
Pirri in diagonale prova il tiro blocca Recchi
15ʼ Copo di testa su corner di Fogacci centrale, blocca il portiere
24ʼ Giandomenico prova il tiro a rientrare, la palla esce di pochissimo
25ʼ Negrini dopo un contrasto con Langella prosegue poi due metri dentro l'area di rigore cade a terra senza che nessuno lo tocchi, l'arbitro concede il rigore
25ʼ Per proteste viene ammonito Mendil
26ʼ Sesa dal dischetto trafigge Recchi
36ʼ Colpo di testa di Giandomenico destinato all'incrocio, Nordi con un colpo di reni blocca
44ʼ Miglietta si invola verso l'area viene strattonato da Memè, l'arbitro concede rigore
44ʼ Per proteste ammonito Memè
45ʼ Mortellitti incaricato del tiro batte di forza, portiere a terra la palla batte sulla traversa ed esce
47ʼ Fine primo tempo
2° tempo
Esce Cangi entra Papa
Esce Mortelliti entra Mussi
13ʼ Mendil prova il tiro blocca il portiere
15ʼ Ammonito Cavallo per fallo su Borgese
21ʼ Esce Gimmelli entra Bodini
23ʼ Mussi entra in area tira e Nordi di pugno respinge
25ʼ Punizione da 30 metri di Miglietta che termina fuori di poco
34ʼ Assist di Borgese per Mussi che entra in area e batte Nordi in uscita
35ʼ Missile di Borgese respinto con il corpo da Cavallo
37ʼ Cavallo viene ammonito e per lui scatta il catellino rosso
37ʼ Espulso Cavallo
42ʼ Borgese ci riprova, Nordi manda in angolo
42ʼ Esce Sesa entra Simoni A
43ʼ Esce Giandomenico entra Bucchi
43ʼ Memè scaraventa via la palla a gioco fermo. Seconda ammonizione
43ʼ Espulso Memè
45ʼ Esce Albano entra Lunati
46ʼ Tiro di Mussi respinto da Nordi e Mendil non arriva in tempo per ribattere in rete
49ʼ Termina la partita
ANCONA- L'Ancona impatta 1-1 con la Spal, ma è un verdetto bugiardo quello emesso oggi al Del Conero. I biancorossi meritavano la vittoria, visto che per gran parte del match in campo è esistita solo la formazione dorica.
L'unica seria e purtroppo decisiva azione degli estensi, il rigore inventato dall'arbitro il Signor Prato con la caduta in area di Negrini senza che alcun giocatore dell'Ancona lo ostacolosse e poi successivamente trasformato da Sesa.
Ad onor del vero l'Ancona in chiusura di primo tempo ha avuto anche la possibilità di pareggiare le sorti, ma Mortelliti, non è riuscito complice la traversa a realizzare come domenica scorsa il gol su calcio di rigore concesso per atterramento di Miglietta.
Si va al riposo con la Spal in vantaggio. Nella ripresa mister Iacobelli dopo sei minuti manda in campo Mussi che crea ancora più panico in area estense. E proprio MUSSI che al 34' ristabilisce la parità trafiggendo Nordi in uscita.1-1
Il bomber biancorosso ci riprova ancora e come lui anche Miglietta, Borgese e Mendil, ma la palla non entra. Nel finale è un assedio verso la porta di Nordi con la Spal rimasta in nove per due espulsioni, ma Nordi e la muraglia difensiva spallina sventano in tutte le maniere possibili gli attacchi dorici.
Termina la partita e con essa le speranze di poter vincere questo match dove l'Ancona è stata assoluta dominatrice del campo. La cosa che lascia ancor di più l'amaro in bocca è che la Spal nei due incontri è riuscita a strappare 4 punti ai dorici, entrambi grazie a due rigori inventati dagli arbitri.
Resta il rammarico per la vittoria che non è arrivata, ma al tempo stesso c'è la consapevolezza che la squadra c'è ed è in gran forma e bisogna ripartire da questi presupposti per il proseguo del campionato, a partire già dalla sfida di domenica prossima a Bellaria.



www.anconacalcio.it
Paolino GIAMPAOLI
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg