Risultati
Campionato di calcio Serie C2/B 2005/2006
Girone di Ritorno - 28a giornata
Domenica, 26 Marzo 2006 - inizio gare ore 15:00
Partite Note
Bellaria Foligno 0 - 2  
Benevento Montevarchi 1 - 0  
Carrarese Sansovino 0 - 0  
Castel S.Pietro Gualdo 2 - 2  
Castelnuovo Forlì 3 - 0  
Cuoiocappiano Prato 1 - 2  
Gubbio Sassuolo 1 - 0  
Reggiana Ancona 0 - 0  
Spal Cavese 1 - 1  
Tabellino
Reggiana (4-2-3-1): 1 Nuzzo, 2 Stefani, 3 Annoni, 4 Di Gennaro, 5 Foschini, 6 Fiumana, 7 Carlet, 8 Boscolo (4'pt 14 Gozzi), 9 Barbieri (26'st 18 Ingari), 10 Morfeo, 11 Cimarelli (38'pt 16 De Martin). A disposizione:12 Bagnacani, 13 Caselli, 15 Catellani, 17 Fanna. All.:Sig. Luciano FOSCHI.
Ancona (4-2-3-1): 1 Morello, 2 Malafronte, 3 Soncin (25'st 15 Gimmelli), 4 Cichella, 5 Fogacci, 6 Langella, 7 Bodini, 8 Miglietta, 9 Mussi, 10 Gaeta (44'st 13 Gagliarducci), 11 Mendil (19'st 17 Bonvissuto). A disposizione:12 Recchi, 14 Di Sauro, 16 Ceccobelli, 18 Rrudho. All.:Sig. Agostino IACOBELLI.
Marcatori: -
Arbitro: Sig. ZANCHIN Andrea di Biella
Angoli: 3-9
Ammoniti: 9'pt Gaeta; 19'pt Soncin; 38'pt Gozzi; 46'pt Barbieri
Espulsi: -
Spettatori: Paganti 1231 Incasso 13661 Abbonati 1406 Quota abbonati 10582
Scorri il campionato
Il film della partita
Reggiana-Ancona 0-0
Dopo il successo interno con la Carrarese la squadra biancorossa è di scena oggi al "Giglio" di Reggio Emilia in un match verità contro una diretta concorrente per la corsa play off. Mister Iacobelli deve rinunciare a molti giocatori rimasti ad Ancona per infortunio e convoca il baby della formazione Berretti Rrudho.
1° tempo
Inizia la partita. Calcio d'inizio affidato alla Reggiana
Gaeta su punizione sbaglia il cross al centro.
Esce Boscolo entra Gozzi
Punizione di Morfeo, Morello si disimpegna di pugno
Gaeta cade al limite dell'area reggiana e l'arbitro lo ammonisce per simulazione
12ʼ Gaeta batte a botta sicura la sua conclusione viene ribattuta in corner
19ʼ Soncin entra duro su Gozzi e viene ammonito
23ʼ Mussi smarca Mendil che a porta vuota calcia fuori complice una deviazione avversaria
23ʼ Gaeta smarca Mendil con un bell'assist, ma al momento di battere a rete è chiuso da un avversario
26ʼ Corner di Gaeta che mette al centro per l'accorrente Langella che batte al volo di destro e costringe Nuzzo a respingere
36ʼ Tiro sbilenco da 30 metri di Carlet
38ʼ Gozzi viene ammonito per proteste
38ʼ Esce Cimarelli entra De Martin
45ʼ La Reggiana chiede il rigore per una presunta spinta in area di Langella su Barbieri
46ʼ Si tuffa in area Barbieri e viene ammonito
2° tempo
Inizia la ripresa. Calcio d'avvio affidato all'Ancona
Gaeta prova il tiro dal limite, fuori poco
10ʼ Cross di Annoni per Barbieri che in tuffo di testa mada alto
15ʼ Cichella ci prova dal limite ma Nuzzo è attento e blocca
19ʼ Entra Bonvissuto esce Mendil
25ʼ Entra Gimmelli esce Soncin
26ʼ Esce Barbieri entra Ingari
36ʼ Punizione di Morfeo alta sopra la traversa
42ʼ Miglietta il suo tiro deviato
44ʼ Esce Gaeta entra Gagliarducci
50ʼ Finisce la partita. 0-0
REGGIO EMILIA- L'Ancona strappa un pari pesante al "Giglio" di Reggio Emilia e alla fine è un risultato che le va anche stretto per come ha giocato la gara, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa si è invece limitata a controllare una Reggiana che ha osato di più, senza comuqnue mai impensierire Morello.
L'Ancona nel primo tempo è assoluta dominatrice del campo, facciamo fatica a trovare nel nostro tabellino un'azione degna di nota, costruita dalla squadra di mister Foschi. Mussi, Gaeta, Bodini e Mendil invece impensieriscono in più occasioni il portiere Nuzzo. Le incursioni dei biancorossi sulle fasce creano non pochi problemi alla difesa granata che per ben sette volte è costretta a rifugiarsi in calcio d'angolo.
Nel finale della prima frazione di gioco la Reggiana protesta per un presunto fallo di rigore non concesso su Boscolo, ammonito poi per proteste. Le due squadre dopo due minuti di recupero vanno al riposo sullo 0-0, ma possiamo tranquillamente affermare di aver assistito ai 45 minuti più belli di questa stagione.
Nel secondo tempo la Reggiana esce allo scoperto ma mai abbastanza da rendersi così pericolosa dalle parti di Morello. Le uniche preoccupazioni su due calci di punizione dello specialista granata Morfeo, che terminano alte sopra alla traversa.
Un punto, quello conquistato oggi dalla squadra di Iacobelli assai prezioso per la corsa play off che consolida i biancorossi al quarto posto in coabitazione con il Benevento a quota 43. Una cosa è certa, con l'ottavo risultato utile consecutivo conquistato al "Giglio" l'Ancona tiene lontana la Reggiana dalla zona play off, con cinque lunghezze da rimontare per la compagine di Foschi il quinto posto oggi sembra troppo lontano.
Domenica intanto al "Del Conero" arriva il Sassuolo (sconfitto oggi a Gubbio 1-0) che precede i dorici di un solo punto in classifica vincere significherebbe raggiungere il terzo posto.



www.anconacalcio.it
Paolino GIAMPAOLI
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg