Risultati
Campionato di calcio Serie C1/B 2006/2007
Girone di Ritorno - 24a giornata
Domenica, 25 Febbraio 2007 - inizio gare ore 14:30
Partite Note
Cavese Martina 2 - 1  
Foggia Ancona 2 - 1  
Juve Stabia Avellino 1 - 0  
Lanciano Ternana 0 - 0  
Perugia Salernitana 1 - 1  
Ravenna Manfredonia 2 - 1  
Sambenedettese Giulianova 2 - 0  
Taranto Gallipoli 1 - 1  
Teramo San Marino 0 - 0  
Tabellino
Foggia (3-4-1-2): 1 Marruocco, 2 Panarelli (7'st 14 Ingrosso), 3 Moi (20'st 17 Mastronunzio), 4 Cardinale, 5 Zanetti, 6 Zaccanti, 7 Princivalli, 8 Pecchia, 9 Mounard (7'st 18 Chiaretti), 10 Salgado, 11 Colombaretti. A disposizione:12 Castelli, 13 Pagliarulo, 15 Shala, 16 Giordano. All.:Sig. Fulvio Salvo D'ADDERIO.
Ancona (4-4-2): 1 Farelli, 2 Masiero, 3 Mammarella (17'st 16 Teodorani), 4 D'Aniello, 5 Fogacci, 6 Specchia, 7 Mancinelli (20'st 13 Micallo), 8 Anderson, 9 Nassi (14'st 14 Sgarra), 10 Docente, 11 Rizzato. A disposizione:12 Chiaverini, 15 Borgese, 17 Staffolani, 18 Mendil. All.:Sig. Marco Baroni.
Marcatori: 41'pt Docente; 27'st Princivalli; 32'st Chiaretti
Arbitro: Sig.Davide PECORELLI di Arezzo
Angoli: 6-8
Ammoniti: 8'pt D'Aniello; 10'pt Anderson; 14'pt Specchia; 29'pt Nassi; 31'pt Mounard; 20'st Farelli
Espulsi: 13'st Fogacci; 36'st D'Aniello
Spettatori: nd.
Scorri il campionato
Il film della partita
Foggia-Ancona 2-1
1° tempo
Ammonito D'Aniello per un duro intervento
Conclusione di Rizzato deviata in corner
10ʼ Ammonito Anderson per un fallo a centrocampo
14ʼ Ammonito Specchia per fallo su Colombaretti
22ʼ Rizzato sfugge val diretto avversario poi serve al centro ma Nassi è in ritardo
29ʼ Ammonito Nassi per proteste
31ʼ Mounard ammonito per proteste
40ʼ Dpcente tra due avversari viene strattonato a tu per tu con il portiere ed invoca il rigore, ma l'arbitro lascia correre
41ʼ Nassi serve Docente che anticipa l'uscita del portiere e segna.
45ʼ ermina il primo tempo. 0-1
2° tempo
Conclusione dalla distanza di Nassi che termina fuori
Esce Mounard entra Chiaretti
Esce Panarelli entra Ingrosso
Mischia in area tiro di Pecchia forse toccato con braccio da un difensore blocca Farelli
Farelli con una grande uscita su Colombaretti evita il gol
13ʼ Fogacci trattiene per la maglia l'avversaeio e viene espulso
14ʼ Esce Nassi entra Sgarra
17ʼ Esce Mammarella entra Teodorani
20ʼ Entra Micallol esce Mancinelli
20ʼ Entra Mastronunzio esce Moi
20ʼ Farelli ammonito per perdita di tempo
27ʼ Princivalli su punizione da 20 metri realizza il gol del pareggio
32ʼ Cross dalla destra per la testa di Chiaretti che in tuffo raddoppia
36ʼ Espulso per proteste anche D'Aniello
50ʼ Termina la partita. 2-1
FOGGIA-Purtroppo l'Ancona esce dallo Zaccheria con una sconfitta per 2-1 che non avrebbe affatto meritato. Dopo aver assaporato per un tempo il sapore della vittoria ha dovuto cedere nella ripresa dopo l'espulsione di Fogacci prima e D'Aniello poi alle sfuriate rossonere.
L'Ancona scende in campo con il tandem Docente-Nassi e con Specchia al centro della difesa al posto di Langella, mentre è Anderson a ricoprire il posto lasciato vuoto da capitan Cichella a centrocampo.
Il Foggia quasi mai nella prima frazione di gioco si rende pericolosa dalle parti di Farelli eccezion fatta per un presunto rigore su Salgado.
Anche i dorici recriminano per un presunto sandwich su Docente, anche questa volta il direttore di gara lascia correre.
In chiusura di primo tempo l'Ancona va in gol con DOCENTE, che ben servito da Nassi anticipa l'uscita di Marruocco e realizza il gol.
Con il gol di Docente i dprici vanno al riposo in vantaggio, mentre il pubblico rossonero contesta la propria squadra
Nella ripresa i dorici ripartono bene purtroppo però al 14' l'Ancona resta in dieci per l'espulsione di Fogacci che trattiene l'avversario per la maglia. Mister Baroni è costretto a rivoluzionare la squadra, togliendo Nassi ed inserendo Micallo e Sgarra.
Su un calcio di punizione da oltre venti metri trova il gol del pareggio con Princivalli che mette la palla sottop il sette dove Farelli non può arrivarci. Ristabilita la parità. Parità che dura poco infatti pochi minuti dopo il Foggia raddoppia. Cross dalla destra e il neo entrato Chiaretti in tuffo raddoppia.
Poco dopo per proteste viene espulso anche D'Aniello e l'Ancona resta in nove uomini.
Il Foggia amministra la gara e strappa un successoo che salva la panchina a mister D'Adderio.


www.anconacalcio.it
Paolino GIAMPAOLI


Le notizie sono liberamente riproducibili con l'obbligo di citare la fonte www.anconacalcio.it
Il copyright delle foto appartiene in esclusiva all'A.C. Ancona e Foto Moreno Boria.



Il sito del Foggia scrive:
http://www.usfoggia.it/news/dettaglio.asp?id=843
FOGGIA IN RIMONTA: 2 A 1 SULL´ANCONA
Soffre, va in svantaggio, ma in sei minuti riacciuffa la vittoria. E´ lo strano pomeriggio del Foggia che, sebbene in superiorità numerica per tutta la mezz´ora del secondo tempo, ottiene i tre punti con i gol di Princivalli, splendido il suo calcio di punizione e, a dieci minuti dal termine, con il colpo di testa vincente di Chiaretti. D´ Adderio non rischia Mastronunzio e sceglie Mounard da affiancare all´unica punta Salgado. Moi e Panarelli sostituiscono gli squalificati Ignoffo e D´Alterio. Nell´Ancona Baroni schiera l´undici con un 4-4-2 molto prudente con Nassi e il bomber Docente coppia d´attacco. Nei primi 15 minuti non accade praticamente nulla, le due squadre si studiano, l´ Ancona è attenta a bloccare le sporadiche azioni offensive del Foggia. Al 23´ i rossoneri protestano per una presunta trattenuta in area di rigore su Moi ma l´arbitro Pecorelli di Arezzo non se ne avvede e non concede il penalty. La prima azione pericolosa del Foggia al 35´, Mounard crossa al centro per Salgado, il cileno si coordina in mezza rovesciata, ma il suo tiro si stampa sulla schiena di un difensore avversario. Il pubblico si spazientisce, il Foggia non riesce ad imporre il suo gioco, e al minuto 41´ Docente gela lo “Zaccheria”: l´attaccante siciliano sfrutta un varco al centro della difesa rossonera, si presenta solo davanti a Marruocco e insacca con il portiere in uscita. La prima frazione di gioco termina con i fischi assordanti dei tifosi rossoneri che non gradiscono un primo tempo, scialbo e povero di emozioni. Nella ripresa entra in campo un altro Foggia. D´Adderio richiama in panchina uno spento Mounard ed inserisce Chiaretti, Ingrosso prende il posto di uno stanco Panarelli. Al 54´ Pecchia potrebbe realizzare la sua prima marcatura in maglia rossonera, ma il suo pallonetto di testa è troppo basso per impensierire Farelli che respinge senza problemi. Al 58´ l´ Ancona rimane in dieci uomini per l´espulsione ( fallo da ultimo uomo) di Fogacci che strattona Salgado lanciato in area di rigore. D´Adderio tenta il tutto per tutto ed inserisce la terza punta Matronunzio che prende il posto di Moi. La pressione del Foggia aumenta, ma né Salgado su calcio di punzione e Zanetti, di testa, riescono a gonfiare la rete avversaria. Si deve aspettare il 72´ minuto per tirare un timido sospiro di sollievo: è Princivalli, infatti, a trasformare un calcio di punizione dai 25 metri che si insacca all´incrocio dei pali, nulla da fare per il portiere Farelli. Esplode il pubblico dello “Zaccheria”, ma non basta. Si pregusta il sapore della vittoria. Una vittoria che arriva 6 minuti più tardi. Colombaretti scende indisturbato sulla fascia sinistra, confeziona un cross al bacio per Chiaretti che, in torsione, colpisce di testa e batte un incolpevole Farelli. Negli ultimi minuti il Foggia respira, tiene palla e controlla le ultime azioni offensive di un´ Ancona rimasto in 9 uomini per l´ espulsione di D´Aniello. Teodorani a cinque minuti dal temine tenta di sorprendere Marruocco con un calcio di punizione rasoterra, ma il forte portiere rossonero para senza problemi. Non accade più nulla e, dopo 7´ minuti di recupero, l´arbitro Pecorelli decreta la fine dell´incontro. Con questa vittoria il Foggia sale al quarto posto in classifica e stacca di due punti il Taranto che non va oltre il pareggio contro il Gallipoli, prossimo avversario dei rossoneri.


Il tabellino di Foggia-Ancona:

Marcatori: 41´ Nassi, 72´ Princivalli, 78´ Chiaretti
FOGGIA: Marruocco, Panarelli (50´ Ingrosso), Moi (65´ Mastronunzio), Cardinale, Zanetti, Zaccanti, Princivalli, Pecchia, Mounard (50´ Chiaretti), Salgado, Colombaretti – All. Fulvio D´Adderio
ANCONA: Farelli, Masiero, Mammarella (56´ Teodorani), D´Aniello, Fogacci, Specchia, Mancinelli (65´ Micallo), Anderson, Nassi (58´ Sgarra), Docente, Rizzato – All. Baroni
ARBITRO: Pecorelli di Arezzo
RECUPERO: 7 minuti ( 7´ st)
AMMONITI: Mounard (F), D´Aniello, Anderson, Specchia, Nassi, Farelli (A)
ESPULSI: Fogacci, D´Aniello (A)


Giuseppe Lastella
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg