Risultati
Campionato di calcio Serie C1/B 2006/2007
Girone di Ritorno - 32a giornata
Domenica, 29 Aprile 2007 - inizio gare ore 15:00
Partite Note
Cavese Teramo 0 - 0  
Giulianova Salernitana 2 - 2  
Lanciano Foggia 0 - 2  
Manfredonia Gallipoli 2 - 1  
Ravenna Juve Stabia 2 - 0  
Sambenedettese Avellino 2 - 0  
San Marino Martina 2 - 0  
Taranto Ancona 4 - 3  
Ternana Perugia 2 - 1  
Tabellino
Taranto (4-2-3-1)): 1 Barasso, 2 Caccavale, 3 Colombini, 4 Prosperi, 5 Pastori, 6 De Liguori (19'st 14 Catania), 7 Toledo (41'st 17 Panini), 8 Cejas, 9 De Florio (29'st 15 Cosenza), 10 Mancini, 11 Zito. A disposizione:12 Faraon, 13 Ambrosi, 16 Mortari, 18 La Rosa. All.:Sig. Papagni.
Ancona (4-4-2): 1 Zomer, 2 Masiero (21'pt 13 Micallo), 3 Mammarella, 4 Anderson, 5 Specchia, 6 Langella, 7 Mancinelli, 8 D'Aniello, 9 Docente, 10 Rizzato (37'pt 18 Nassi; 18'st 16 Borgese), 11 Staffolani. A disposizione:12 Farelli, 14 Abbate, 15 Fogacci, 17 Ceccobelli. All.:Sig. F. Monaco.
Marcatori: 24'pt Docente; 32'pt De Florio; 46'pt Nassi; 8'st Toledo; 13'st Nassi; 22'st Micallo; 28'st Cejas
Arbitro: Sig.Antonio BARLETTA di Bernalda
Angoli: 4-0
Ammoniti: 28'pt Specchia, De Liguori, Barasso, Zito, Caccavale e Larosa
Espulsi: 20'st Mancinelli; 20'st Colombini
Spettatori: 7000 circa
Scorri il campionato
Il film della partita
Taranto-Ancona 4-3
1° tempo
12ʼ Deflorio da ottima posizione svirgola il pallone che finisce proprio sui piedi del solissimo Zito ma quest’ultimo si fa ribattere la conclusione a botta sicura da non più di due metri da un prontissimo Zomer
20ʼ Masiero in un contrasto si infortuna
21ʼ Esce Masiero entra Micallo
24ʼ 24’ la rete dorica: Mancinelli che lancia benissimo Docente il quale sul filo del fuorigioco incrocia di sinistro e trova l’angolino opposto della rete dove Barasso non può arrivare
28ʼ Specchia commette fallo e vene ammonito
32ʼ il pareggio degli ionici su un rigore non proprio limpido (spallata di Langella a Zito): batte Deflorio che realizza
35ʼ Rizzato nel saltare si infortuna di nuovo alla schiena
37ʼ Esce Rizzato entra Nassi
45ʼ il Taranto si ingoia una clamorosa occasione dopo un madornale errore in fase di disimpegno di Micallo: Toledo arriva solo davanti a Zomer ma tira fuori.
46ʼ Nassi, in sospetta posizione di off side (ma c'er un giocatore a terra del Taranto ce lo teneva in giocco), gira a rete su assist di Anderson e batte Barasso realizzando il suo primo gol
48ʼ Termina il primo tempo. 1-2
2° tempo
sinistro di Mammarella che su punizione impensierisce Barasso (pallone fuori di un soffio).
Toledo taglia al centro dalla destra la difesa dorica e batte Zomer con un diagonale secco e preciso
13ʼ gran botta di Nassi deviata da Pastore: 3-2 per i dorici e il gelo scende sullo stadio Iacovone per la terza volta.
18ʼ Nassi si fa male al uo posto entra Borgese
19ʼ sce De Liguori entra Catania
20ʼ Espulso per scorrttezze Mancinelli
20ʼ E Colombini
22ʼ l pareggio: l’ex Taranto Micallo la combina grossa deviando nella propria rete un cross
28ʼ il 4-3 per il Taranto arriva con un missile da trenta metri di Cejas sul quale Zomer può farci ben poco.
29ʼ Esce De Florio entra Cosenza
41ʼ Toledo entra Panini
49ʼ Termina la gaa. 4-3
TARANTO- L'Ancona esce dallo "Iacovone" si con una sconfitta per 4-3, ma a testa alta perchè al di la del risultato i ragazzi di Monaco hanno disputato una bella partita. Per ben tre volte i biancorossi sono passati in vantaggio prima con Docente e poi per due volte con Nassi, ma in un tutte e tre le circstanze sono stati riacciuffati. Per poi dover addirittura dover capitolare quando Cejas da 20 metri trafigge per la quarta volta con un missile l'incolpevole Zomer. Una partita nata non certo sotto la migliore stella per i biancorossi. Prima si infortuna il giovane Masiero, poi è la volta di Rizzato a dover lsciare il campo per un dolore alla schiena nella prima frazione di gioco. A completare la terna degli degli incidenti arriva la botta subita da Nassi anche lui costretto ad arrendersi e come se non bastasse tutto ciò dobbiamo aggiungere anche l'"infortunio" dell'autogol di Micallo che rimette in corsa gli ionici in un momento in cui se la stavano davvero vedendo brutta.
Peccato davvero perchè l'Ancoa oggi non meritava la sconfitta. Inutile recriminare anche perchè staremo qui un giorno intero a parlarne ma non solo per quanto accauto sul trreno di gioco, ma anche al i fuori. Ma questo è il verdetto e va accettato. Ora concentriamoci sul derby e poi ai play out.

anconacalcio.it
Paolino Giampaoli



Foto tratte dal Messaggero Ancona del 30/04/07
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg