Risultati
Campionato di calcio Serie C1/B 2006/2007
Girone di Andata - 7a giornata
Domenica, 15 Ottobre 2006 - inizio gare ore 15:00
Partite Note
Ancona Foggia 0 - 1  
Avellino Juve Stabia 1 - 0  
Gallipoli Taranto 1 - 1  
Giulianova Sambenedettese 0 - 3  
Manfredonia Ravenna 1 - 1  
Martina Cavese 2 - 2  
Salernitana Perugia 1 - 0  
San Marino Teramo 1 - 0  
Ternana Lanciano 1 - 1  
Tabellino
Ancona (4-5-1): 1 Morello, 2 Micallo, 3 Esposito, 4 Anderson, 5 Sgarra, 6 Langella, 7 Teodorani (13'st 18 Docente), 8 Cichella, 9 Mendil, 10 Borgese (32'st 15 Arcuri), 11 Rizzato. A disposizione:12 Farelli, 13 Bocchini, 14 Masiero, 16 Maggi, 17 Mortelliti. All.:Sig. Francesco Monaco.
Foggia (4-4-1-1): 1 Marruocco, 2 Zaccanti, 3 Ignoffo, 4 Cardinale, 5 Zanetti (1'st 18 Mounard), 6 Ingrosso, 7 D'Alterio, 8 Giordano, 9 Dall'Acqua, 10 Jimenez Salgado (43'st 13 Moi), 11 Chiaretti (36'st 15 Colombaretti). A disposizione:12 Castelli, 14 Pagliarulo, 16 Quinto, 17 Da Dalt. All.:Sig. Stefano Cuoghi.
Marcatori: 43'st Jimenez Salgado
Arbitro: Antonio BARLETTA Barnalda (MT)
Angoli: 6-4
Ammoniti: 19'pt Cichella; 25'pt Cardinale; 1'st Jimenez Salgado; 15'st Anderson; 25'st Zaccanti; 45'st Langella
Espulsi: -
Spettatori: spettatori 3500 circa, con oltre mille tifosi del Foggia: paganti 2377 più 999 abbonati per un incasso globale di 29.463,80 euro (rateo abbonati 4824,80 euro).
Sciopero del tifo degli Ultras dell’Ancona in segno di protesta contro l’arresto di quattro tifosi a seguito di tafferugli avvenuti domenica scorsa a Perugia.
Scorri il campionato
Il film della partita
Ancona-Foggia 0-1
1° tempo
19ʼ AMM. CICHELLA
25ʼ lancio di Teodorani per Mendil, sotto porta prova la conclusione di destro, portiere respinge sulla linea e mette in angolo. Sul corner, il destro di teodorani finisce alto
25ʼ AMM. CARDINALE
29ʼ conclusione di Rizzato di sinistro da fuori, sul fondo
45ʼ azione di contropiede del Foggia, primo tiro di Salgado deviato, secondo di Dall’Acqua deviato in angolo da Morello
47ʼ Fine primo tempo. 0-0
2° tempo
Cambio Mounard per Zanetti
Negli spogliaoi ammonito per proteste Salgado
azione Esposito-Mendil per Rizzato, il destro dal limite va vicinissimo al palo
13ʼ cambio Docente per Teodorani
15ʼ AMM. ANDERSON
23ʼ Dall’Acqua punizione, di poco fuori
25ʼ ignoffo discesa a sin., morello devia, l’azione prosegue e su un cross da destra langella di testa rischia l’autogol
25ʼ AMM. ZACCANTI
32ʼ Cambio Arcuri per Borgese
36ʼ Colombaretti per Chiaretti
36ʼ Bocchini per Esposito
39ʼ destro di Mounard, para Morello.
43ʼ Destro da 30 metri e gol di Salgado.
43ʼ MOI entra per SALGADO
45ʼ AMM. LANGELLA
50ʼ Termina la partita. 0-1
ANCONA- L'Ancona stecca ancora una volta davanti al suo pubblico ed incassa la quinta sconfitta stagionale. Stavolta tocca al Foggia di mister Cuoghi espugnare il Del Conero grazie ad un eurogol al 42' di Salgado che da 35 metri pesca l'incrocio dei pali dove Morello (oggi al rientro) non può arrivare
Ancora una volta la squadra di Monaco viene punita nel finale e precisamente all’88’ quando Salgado, servito da Cardinale, ha trafitto Morello con un bolide di collo destro che ha terminato la sua corsa sotto l´incrocio dei pali: un eurogol che ha fatto esplodere di gioia gli oltre mille supporters rossoneri presenti in terra marchigiana. L’Ancona non meritava la sconfitta visto che le uniche azione degne di nota erano tutte a suo favore soprattutto nella prima frazione di gioco su tutte quella capitata al 25’ sui piedi di Mendil sotto porta, prova la conclusione di destro, portiere respinge sulla linea e mette in angolo. Un Foggia un po’ troppo sornione è in agguato. Il primo campanello d’allarme i rossoneri lo lanciano in chiusura di primo tempo sempre con Salgado, ma Morello gli aveva deviato la conclusione in corner. La ripresa vede ancora i dorici in salire in cattedra con un’azione Esposito-Mendil per Rizzato, il destro dal limite va vicinissimo al palo. Mister Monaco inserisce Docente nel tentativo di rendersi più pericoloso, ma la musica non cambia. Inizia la girandola dei cambi. Dopo il gol rossonero l’Ancona prova ristabilire la parità, ma la conclusione di Cichella si infrange sul corpo di un difensore pugliese.
Sfumano così le speranze dei biancorossi, infatti dopo cinque minuti di recupero arriva il triplice fischio del signor Barletta. Festa grande per i 1500 tifosi rossoneri, in curva sud, delusione e rabbia per quelli della nord biancorossa.
Ora l'Ancona è attesa da due trasferte consecutive, Lanciano ed Avellino sicuramente in questo momento non ci volevano proprio.



p.giampaoli@anconacalcio.it



Fotoservizio Moreno BORIA
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg