Risultati
Campionato di calcio Serie B 2008/2009
Girone di Ritorno - 32a giornata
Sabato, 21 Marzo 2009 - inizio gare ore 16:00
Partite Note
Ascoli Albinoleffe 2 - 2  
Avellino Pisa 2 - 0  
Bari Cittadella 2 - 0  
Empoli Sassuolo 3 - 2  
Livorno Ancona 2 - 3  
Mantova Rimini 1 - 0  
Modena Vicenza 3 - 1  
Piacenza Frosinone 3 - 0  
Salernitana Brescia 3 - 0  
Treviso Grosseto 1 - 0  
Triestina Parma 0 - 3  
Tabellino
Livorno (4-3-2-1): 1 De Lucia, 87 Rosi, 2 Perticone, 77 Grandoni, 8 Bonetto, 83 Candreva(25'st 11 Paulinho), 21 Loviso, 3 Filippini A.(34'st 20 Rossini), 22 Volpe(23'st 7 Pulzetti), 15 Cellerino, 10 Tavano. A disposizione:19 Mazzoni, 66 Galante, 17 Miglionico, 4 Filippini E.. All.:Sig. Leonardo Acori
Ancona (4-3-2-1): 27 Da Costa, 21 Rincon, 5 Olivieri, 65 Comazzi, 3 Rizzato, 25 Camillucci(5'st 22 Eusepi), 4 Catinali, 20 De Falco, 7 Soddimo(35'st 86 Siqueira), 19 Miramontes(12'st 17 Surraco), 9 Mastronunzio. A disposizione:1 Sirigu, 38 Di Fausto, 87 Masiero, 8 Anderson. All.:Sig. Francesco Monaco
Marcatori: 10'pt Loviso; 16'pt Cellerino; 15'st Mastronunzio; 17'st Mastronunzio; 29'st Soddimo
Arbitro: Sig. Carmine RUSSO di Nola
Angoli: 10-3
Ammoniti: 10'st Soddimo; 21'st Bonetto; 24'st Olivieri; 30'st Paulinho
Espulsi: -
Spettatori: Paganti 1522 Incasso 11949,00 Tot Spettatori 7637 Tot incasso 55.070.31
Scorri il campionato
Il film della partita
Livorno-Ancona 2-3
1° tempo.
1’ Inizio gara affidato all'Ancona
10’ Punizione di Loviso a girare di Loviso che segna
11’ De Falco riceve a centro area ma stoppa male la palla
16’ Tavano ruba palla serve Cellerino che fa un passo avanti e di destro trafigge Da Costa
27’ Destro di Soddimo fuori di pochissimo
28’ Finisce alto di poco il sinistro di Rizzato da fuori area
38’ Cross di Rizzato da sinistra per Soddimo che non colpisce al meglio una ghiotta occasione da gol
38’ Sponda in area di Mastronunzio per De Falco che da centro area non centra lo specchio
46’ Termina il primo tempo: 2-0
2° tempo
1’ Ripresa avviata dai giocatori del Livorno
5’ Entra Eusepi esce Camillucci
10’ Ammonito Soddimo
12’ Entra Surraco esceMiramontes
15’ Mastronunzio si ritrova la palla tra i piedi in area, ma la tocca quel tanto che basta per farla carambolare infondo alla rete
17’ Rinvio di Grandoni Mastronunzio riceve palla e con un leggero pallonetto trafigge De Lucia
21’ Ammonito Bonetto
23’ Entra Pulzetti esce Volpe
24’ Ammonito Olivieri
25’ Entra Paulinho esce Candreva
29’ Mastronunzio batte di prima respinge il portiere e Soddimo a porta vuota realizza il tris
30’ Ammonito Paulinho
34’ Entra Rossini esce Filippini A.
35’ Entra Siqueira esce Siqueira
49’ Termina la partita 2-3
LIVORNO- Una grande Ancona tutto cuore e grinta espugna il campo di Livorno per 3-2 e dopo sette ko in trasferta ritrova il sorriso. La svolta dell'incontro per i dorici si materializza nella ripresa quando sotto di due reti riesce prima a ristabilire la parità, con la doppietta di Mastronunzio, poi a portarsi addirittura in vantaggio con Soddimo alla mezz'ora e arrivare indenne al 90'. Gli amaranto partono alla grande e al 10' sono già in vantaggio: l'ex "Samb" Loviso su punizione centrale dai 25 metri, indovina l'angolo alla sinistra di Da Costal. Passano cinque minuti e i padroni di casa raddoppiano:Tavano ruba palla a centrocampo, serve Cellerino, che un passo dentro l'area di rigore batte con un digonale rasoterra Da Costa: 2-0. L'Ancona sbanda, ma non crolla, e in un paio di circostanze impensierisce concretamente la retroguardia toscana, ma non trova la via della rete e si va al riposo sul doppio svantaggio. Ad inizio del secondo tempo, fuori Camillucci e dentro Eusepi e poi Surraco per Miramontes, con i dorici che guadagnano metri nella metà campo avversaria. Tra il 15' e il 16' la svolta della partita: prima Surraco dalla destra serve una palla nel cuore dell'area di rigore a MASTRONUNZIO, che da pochi passi non può sbagliare, pochi secondi più tardi sul rinvio di Da Costa è ancora la "Vipera" MASTRONUNZIO, che fa tutto da solo tra due avversari e batte sull'uscita accennata il portiere De Lucia con un morbido tocco. Il morale dei dorici è alle stelle, gli amaranto si sciolgono, smettono di correre ed aggredire e l'Ancona affonda il colpo del ko: 29° Rizzato dalla sinistra serve nel cuore dell'area un pallone d'oro per Mastronunzio, la sua conclusione è ribattuta con il corpo dal portiere amaranto in uscita, ma il più veloce è SODDIMO a piazzare il tap-in vincente. Nel quarto d'ora finale ci si aspetta la reazione del Livorno ed invece è l'Ancona che sfiora in più occasioni il gol della sicurezza e il triplice fischio del signor Russo di Nola, suona come una liberazione per i livornesi.
L'Ancona bissa il successo di martedì e corre sotto la curva ospite per festeggiare con i tifosi giunti dal capoluogo, una cinquantina circa che non hanno mai smesso di incitare la squadra per tutto l'incontro.



Ufficio Stampa
AC Ancona
Paolino Giampaoli
www.anconacalcio.it
p.giampaoli@anconacalcio.it


Foto gentilmente da: www.livornocalcio.it
/images/stagione2008/varie/norme.jpg
Ricerca
Google
Ancona Meteo
/images/loghi150c/osservatorio.jpg

Sponsor Tecnico

logoLegea.jpg

Co-Sponsor

twice.jpgautomotive.jpguniversity.jpg

Partner Assicurativo

italiana.jpg

Sponsor Platinum

carpoint.jpgdiba.jpgprometeo.jpg

Sponsor Gold

auto82.jpgeurobet2.jpgbetclic.jpg

Fornitori e Media Sponsor

tecnoprint.jpgetv.jpgrcenter.jpgrdc.jpgtecnogroup.jpgmf.jpgpaolorossi.jpgloriblu1.jpgvirtualcalcio.jpggiovanean.jpg